Il pane protagonista per una settimana Lezioni e laboratori in piazza Oberdan

Torna «pane in piazza», la kermesse che ha il pane come protagonista fino a domenica 23. Nella Casa del Pane (corso Venezia 58) di Porta Venezia si alterneranno degustazioni di prodotti e visite per scolaresche. Si parte già domani con una tensostruttura esterna aperta al pubblico, ma l'inaugurazione è in programma domenica alle 10.30, all'interno del casello ex daziario di piazza Oberdan.
«I panificatori non si limiteranno a proporre una semplice degustazione di prodotti artigianali - afferma il Presidente Antonio Marinoni - bensì presenteranno al pubblico sia l'innumerevole diversità di produzione panaria, sia l'opera dei Maestri panificatori provenienti da diversi Paesi europei e del Mondo».
Durante la settimana anche le scolaresche, elementari e medie, sono invitate ad assistere a una lezione sulla panificazione, opportunamente realizzata all'interno della struttura dove saranno allestiti i diversi laboratori di panificazione, pasticceria e rosticceria. L'Associazione Panificatori regalerà a tutti i visitatori due libretti che riguardano l'alimentazione mediterranea e la millenaria storia del pane.
«È un appuntamento che permette di riscoprire il valore della grande tradizione artigiana - ha dichiarato l'Assessore al Marketing Territoriale Massimiliano Orsatti - Il pane, con le sue differenti forme e sapori, rappresenta il simbolo della varietà e della ricchezza gastronomica e culturale di un territorio, un patrimonio del gusto da tutelare ogni giorno». Mercoledì a Palazzo Giureconsulti (piazza Mercanti) si terrà il convegno «Alimentiamo il Pianeta, il Pane risorsa per i popoli», si approfondiranno alcuni importanti temi di Expo 2015.