Panico per un incendio in casa di un bengalese

Paura ieri pomeriggio per un incendio divampato in un appartamento di Tor Tre Teste abitato da una famiglia originaria del Bangladesh. Alla vista delle fiamme e del fumo tanti inquilini e cittadini hanno chiamato i vigili del fuoco intervenuti con undici mezzi: in pochi minuti hanno spento le fiamme e tratto in salvo le persone. È psicosi dunque dopo la tragedia di piazza Vittorio, dove madre e figlio bengalesi sono morti nel tentativo di sfuggire alle fiamme sviluppatesi nel loro appartamento. Nello stabile di Tor Tre Teste le fiamme si sono sviluppate poco dopo le 17: la prima segnalazione giunta ai vigili del fuoco, fatta dagli altri inquilini in preda al panico, parlava di adulti e bambini da mettere in salvo per un grande incendio scoppiato in un appartamento. È così scattato l’allarme dopo le numerose telefonate ricevute dal comando dei vigili del fuoco da cittadini in preda al panico.