Panini manda in campo la Champions

Arrivano le figurine dedicate alla Uefa Champions League 2010-2011: 72 pagine e ben 564 "figu" da collezionare

C’è un raccolta di figurine che, di anno in anno, sta diventando sempre più amata ed attesa dai maniaci del “celo”, “manca”. Grazie, infatti, alla collezione Uefa Champions League 2010-2011 l’utente potrà trovare, nelle bustine vendute a 0,60 euro, i giocatori che stanno disputando la nuova Champions. Nell’album di ben 72 pagine non troverete solo le tre squadre italiane che ci rappresentano, ovvero Inter, Milan e Juventus, ma tutte e 32 le compagini che dallo scorso settembre hanno dato il via alla sfida ufficiale ai nerazzurri campioni d’Europa. Provate, perciò, ad immaginare quale grande opportunità, per gli amanti del calcio estero, di poter “pescare”, nelle bustine, giocatori che ogni sabato e domenica vediamo giocare solo su Sky. Da Rooney a Cristiano Ronaldo, da Messi a Fabregas, tanto per citarne alcuni, grazie a questa esclusiva raccolta i tanti tifosi italiani di squadroni come Manchester United, Real Madrid, Barcellona, Bayern, Arsenal, Chelsea, potranno finalmente collezionare i loro campioni preferiti, esattamente come fanno gli appassionati italiani, da dicembre, per la raccolta legata ai campionati italiani. Anche perché Panini ha fatto le cose, come al solito, molto bene e dettagliate. Ogni singola squadra, dalla più famosa fino alle debuttanti come Tottenham, Twente, Hapoel, Bursaspor, Zilina e Braga, avrà a disposizione bene sedici giocatori della rosa e una figurina speciale olografica con il logo del club. Non solo: è stata ripensata un’apposita sezione, denominata Legend, dedicata alla storia della competizione più importante per i club europei. Qui, sono state collocate ben 3 figurine che celebrano il trionfo di maggio dell’Inter, 5 consacrate alle recenti vincitrici del trofeo e 6 legate alle locandine ufficiali delle ultime finali. In più, dando un occhio anche alla competizione femminile, l’album propone 2 “figu” con logo e trofeo della Champions in rosa. Il tutto per un ammontare di 564 figurine. Insomma, a raccolta completata vi troverete tra le mani un prezioso strumento di consultazione che vi permetterà di seguire, in maniera più attiva, questo affascinante torneo. Discorso a parte merita il fatto che la raccolta viene distribuita in oltre 50 paesi di tutto il mondo, compresa la Serbia. E questa, se volete, è una bella storia dopo i fatti dello scorso martedì. «È un modo per unire i tifosi italiani e serbi all’insegna di un calcio sempre pulito e sportivo» ha spiegato Antonio Allegra, direttore Mercato Italia Figurine e Card di Panini. Tra l’altro, nell’album è presente il Partizan e il suo portiere Stojkovic salito, suo malgrado, alla ribalta della cronaca per il trasferimento che ha provocato rabbia tra i suoi i tifosi della Stella Rossa. Il calcio può crescere e migliorare anche da una figurina; che a produrla sia una società italiana come Panini, non può fare che piacere.