Paolini recita «Il sergente» Stop agli spot

da Milano

Un grande esperimento televisivo, con uno dei migliori attori italiani. Marco Paolini reciterà, in diretta Tv, Il sergente, tratto dal romanzo di Mario Rigoni Stern. Sarà trasmesso da La7, il 30 ottobre, in una rappresentazione pensata appunto per il pubblico televisivo. Paolini reciterà in diretta dalla cava Arcari di Zovoncedo (Vicenza), sui Colli Berici, un luogo che per la durezza del paesaggio e delle condizioni atmosferiche evocherà i tremendi paesaggi russi sotto la neve.
Presentato ieri a Milano, Il sergente, è un monologo di Paolini, che mette in scena il dramma del giovane militare allo sbando durante uno degli episodi più drammatici della seconda guerra mondiale, la ritirata dalla Russia. Un percorso documentato dalle parole durissime dell’opera letteraria. «La storia di tutti noi - ha detto ieri l’attore e regista - perché non c’è famiglia italiana che non abbia avuto qualcuno coinvolto in quella tragedia, mio padre in Russia ha perso due fratelli. Io preferisco mettere in scena eventi che superano la cronaca e restano nelle coscienze come successe quando andai in onda con Vajont». In tv lo spettacolo sarà ripreso senza alcuna interruzione pubblicitaria.