Paolini con la Thatcher Danton per la Fabbrica

Questa sera al Teatro Studio riprendono le repliche della messinscena curata da Maximilian Mazzotta, Visioni di Galileo.
Con Miserabili. Io e Margaret Thatcher, Marco Paolini sbarca da domani sulla scena del Teatro Strehler offrendo uno spettacolo di teatro di narrazione.
Al Nuovo, il 27, è previsto Lungomare, il musical scritto a quattro mani da Maurizio Costanzo e Alex Britti.
Martedì al Teatro Arsenale, Annig Raimondi firmerà la regia di La chiesa di Céline, storia delle pellegrinazioni di un giovane medico tra Usa, Africa ed Europa.
Alla Fabbrica del Vapore, da domani, la compagnia La Mandrugada sarà protagonista dell’Affare Danton, una riflessione sui paradossi di tutte le rivoluzioni.
Senza misura di Renata Coluccini, autrice ed interprete, in scena da domani al Teatro Verdi racconta una storia della Signorina Intelligenza.
Al Teatro della Memoria, domani, è in programma In alto mare, di Slowomir Mrozek.
Massimo Ceccherini torna a teatro al fianco di Alessandro Paci con uno lo spettacolo dal titolo bizzarro Quei bravi racazzi, in programma giovedì allo Smeraldo.
Giovedì nello spazio completamente rinnovato del Teatro Guanella-Campo Teatrale, sbarca Claudio Morganti con Furor di popolo ovvero cento ne penso e una ne faccio.
Al Teatro Blu da giovedì una tre giorni dedicata alle donne con Lucia Vasini, Marisa Miritello e Daniela Piccari che daranno voce a Amaracmand seguito da Definizione Mare e da Parole Polvere.
Al Crt Teatro dell'Arte, per la regia di Semen Spivak giovedì in data unica andrà in scena Cinque serate di Aleksandr Volodin.
Giovedì al Pim Spazio Scenico, Fuoco! in prima nazionale è lo spettacolo diretto ed interpretato da Paolo Mazzarelli.
Venerdì al Teatro Studio Frigia Cinque Elisabetta Vicenzi e la compagnia Greco in movimento presenteranno La scelta di una donna.
Venticinquemila granelli di sabbia andrà in scena al Teatro Officina dal 2 marzo.
L'uomo dei miei sogni, in scena da sabato al Teatro Olmetto, è la pièce di Francesca Angeli.
Libri da Ardere di Amélie Nothomb è lo spettacolo di Cristina Crippa, in scena da sabato al Teatro dell'Elfo.