«Paolo Calissano non sarà sostituito»

Maurizio Costanzo, autore insieme ad Enrico Vaime, e produttore di A un passo dal sogno, nei prossimi giorni a Milano, ha spiegato che Paolo Calissano non è stato sostituito ma il suo ruolo «ridistribuito». «Una settimana fa - dice Costanzo - abbiamo ricevuto un certificato medico che parlava di un’indisposizione di Paolo Calissano, senza specificare la patologia, ma che una volta ristabilito Paolo avrebbe recitato. Così abbiamo ridistribuito il suo ruolo tra Platinette e Maura Paparo: quindi nessuna sostituzione per Calissano».