Paolo Giordano a Chiesa Rossa Letture in favore dell’Abruzzo

Questa sera nello spazio di Santa Maria Annunciata in Chiesa Rossa, via Neera 24, ci sarà, alle 20.30, l’incontro di Ambra Angiolini e Nicoletta Romanoff con Paolo Giordano. Le due attrici leggeranno brani del romanzo «La solitudine dei numeri primi», che valse all’autore ventisettenne la vittoria del Premio Strega l’anno scorso. Giordano introdurrà la serata con un proprio testo rivolto alla situazione dei terremotati in Abruzzo, a cui l’appuntamento è rivolto: infatti sarà presente un banco che raccoglierà offerte libere da devolvere a sostegno della regione colpita dal sisma. Accolti dall’illuminazione firmata da Dan Flavin all’interno della chiesa, la serata vedrà, poi, alternarsi brani del libro letti dalle due attrici con interventi di Giordano. L’evento è organizzato da Martina Mondadori per «Memoria», la società specializzata nello sviluppo di progetti per avvicinare la cultura alla pubblicità delle aziende. Nello specifico, serate come quelle di oggi vanno sotto il nome di «Eccellenti letture», il format culturale che debuttò a Milano due anni fa: si tratta di uno spettacolo che viene messo in piedi solo quando cause, moventi e sinergie diventano particolarmente evidenti ed importanti, come, appunto, il tragico caso del terremoto in Abruzzo (www.memorianetwork.com). Anche la casa editrice Feltrinelli ha organizzato proprio per oggi un’operazione di solidarietà: di ogni prodotto venduto in giornata saranno devoluti 50 centesimi per supportare il coordinamento «Per l’Abruzzo: biblioteche e ludoteche per bambini e ragazzi», per attivare servizi di lettura, di biblioteca e di gioco per i bambini, i ragazzi e le loro famiglie nelle comunità più colpite dal terremoto (www.lafeltrinelli.it).