Paolo Roversi, esperto di letteratura «gialla»

Paolo Roversi, 1975, Suzzara (Mn), vive a Milano. Il suo ultimo romanzo, in libreria dal prossimo 4 settembre, è Taccuino di una sbronza (Kowalski), in cui Charles Bukowski (di cui Roversi ha scritto la prima biografia italiana con Fernanda Pivano) si «reincarna» nel milanese Carlo Boschi. Ha pubblicato tre gialli, protagonista il giornalista hacker milanese Enrico Radeschi: Blue Tango - noir metropolitano (Stampa Alternativa), La mano sinistra del diavolo (Mursia), Niente baci alla francese (Mursia). Ha ideato il NebbiaGialla Suzzara Noir Festival e il Milano in Bionda Giallo e Noir Festival. Dirige MilanoNera, portale e free press letterario dedicato alla letteratura gialla (www.milanonera.com).