Paolo Ruffini lascia Rai3: da ottobre passa a La7 Stella: "Ottimo acquisto"

L'attuale direttore Lillo
Tombolini continuerà a collaborare con La7 assumendo un nuovo incarico. La Rai: "Ci dispiace"

Roma - La notizia era già nell'aria e ora è ufficiale: Paolo Ruffini lascia Rai3 e sarà il nuovo direttore de La7 a partire dal 10 ottobre. Lo comunica Telecom Italia Media spiegando che l'attuale direttore Lillo Tombolini continuerà a collaborare con La7 assumendo un nuovo incarico.

Il rammarico della Rai viale Mazzini ha spiegato che Ruffini "ha chiesto ieri la risoluzione del proprio contratto di lavoro ed ha informato i vertici aziendali dando preavviso contrattuale. La Rai, nell’esprimere il proprio rammarico per la decisione del direttore di Rai3, augura a Paolo Ruffini i più brillanti successi professionali e lo ringrazia per il lavoro svolto in questi anni, prima come Direttore del Giornale Radio e di Radio1, e successivamente come Direttore di Rai3". È quanto si legge in una nota di Viale Mazzini.  

La soddisfazione dell'azienda "Ruffini è un ottimo acquisto, che sicuramente non ci farà rimpiangere Lillo Tombolini, che molto ha fatto per La7 e molto ancora farà", ha detto all’Ansa l’ad di Telecom Italia Media Giovanni Stella, che sottolinea la sua soddisfazione per il nuovo acquisto: "Sono molto contento - aggiunge il manager - speriamo che lavori per noi bene come ha lavorato alla Rai". Quanto alla mission che sarà affidata al nuovo direttore de La7: "Dovrà rinvigorire il palinsesto - ha, poi, concluso Stella - in modo che si possano raggiungere gli obiettivi di share prefissati".