Paolo Di Stefano, con «Aiutami tu» è il vincitore del Premio Mondello

Il super vincitore del Premio Mondello - Città di Palermo 2006 è Paolo Di Stefano con il romanzo Aiutami tu (Feltrinelli). I voti congiunti della giuria degli studenti delle otto scuole superiori di Palermo e della giuria dei critici, hanno decretato la sua vittoria con dodici voti su Giulio Angioni il cui libro Le fiamme di Toledo (Sellerio) ne ha ottenuti dieci. La cerimonia di premiazione si è svolta ieri a Mondello. Gli altri vincitori sono: Uwe Timm con Rosso (Le Lettere) per la sezione «Opera di autore straniero»; Roberto Rossi Precerutti con Rovine del cielo (Crocetti) per la sezione «Poesia. Premio Ignazio Buttitta»; Francesco Fontana con L’imitatore di corvi (Feltrinelli) per la sezione «Opera prima». Il premio di traduzione intitolato ad Agostino Lombardo è andato a Susanna Basso per la traduzione de I fantasmi di una vita di Hilary Mantel (Einaudi), mentre il premio per il teatro ha incoronato Luigi Lo Cascio. Assegnati anche un premio a Bruno Vespa e uno ad Alain Elkann. Paolo Di Stefano è autore di altri romanzi tra i quali Azzurro, troppo azzurro, Baci da non ripetere, La famiglia in bilico, tutti i suoi libri sono editi da Feltrinelli. In Aiutami tu il caos della vita è visto e interpretato da un ragazzino di tredici anni, Pietro.