Il «papà» di Lost gira il nuovo film

Chissà se sentiremo ancora: «Signor Scott, energia», celebre tormentone della serie classica di Star Trek. Di sicuro il regista scelto per interpretare l’undicesimo film per il cinema ha parlato chiaro: «Sono un fan della serie originale e del primo film, tutto il resto non mi è piaciuto molto. Infatti ho accettato solo quando mi hanno dato carta bianca». Del resto J.J. Abrams, dopo i successi mondiali ottenuti dalle serie tv che ha creato, Lost e Alias, probabilmente può chiedere quello che vuole. Come sa chi ha visto le due serie, le emozioni dovrebbero essere garantite. E lo conferma anche la prima dichiarazione di Abrams: «Abbiamo una storia incredibile, molto drammatica che onora i canoni degli episodi originali, anche se sarà qualcosa di mai visto prima». E scusate se è poco.