Il Papa di Fatima

H a avuto un buon, quanto meritato, successo Il cacciatore di aquiloni, il libro di Khaled Hosseini edito da Piemme. Protagonista del romanzo è Amir, che vive a San Francisco senza però scrollarsi di dosso un senso di colpa che gli proviene dal passato. Infatti, pur essendo trascorsi molti anni da un episodio legato, in un vicolo di Kabul, al suo amico Hassan, Amir sa di aver commesso una colpa che non si può cancellare facilmente. Per questo motivo, quando viene raggiunto da una telefonata improvvisa, capisce che è il momento di rientrare a Kabul e chiudere i conti in sospeso. Quella che ritrova, però, è una città sconvolgente, dove la bellezza è fuorilegge e gli aquiloni hanno smesso di volare. Il lettore viene così proiettato, dalla fine della monarchia ai giorni nostri, nel profondo della storia afghana, tra atmosfere inconfondibili e pagine che ti catturano.
Oggi ricorre il primo anniversario della scomparsa di Papa Wojtyla, occasione per dare il là a libri che ne ricordino la figura e l’opera. Tra questi, val la pena citare, per l’idea di fondo, quello scritto, per Mondadori, da Renzo Allegri, ovvero Il papa di Fatima. Vita di Karol Wojtyla. L’autore, infatti, prova a dimostrare i legami tra papa Giovanni Paolo II e le apparizioni di Fatima del 1917, di cui si è sempre discusso, in particolare dopo la divulgazione di quel terzo segreto che sembra ricondursi alla sua figura. Una sorta di predestinazione, se così fosse, visto che Wojtyla nacque dopo le apparizioni della Madonna. Il libro, in sostanza, pur rientrando nell’ambito delle biografie, si trasforma anche in una sorta di inchiesta, con tanto di testimonianze che, indubbiamente, colpiscono tutti quelli che hanno voluto bene al papa polacco. Sono state tante, ad esempio, le persone che, sia durante la sua vita, sia dopo la sua morte, hanno beneficiato di miracoli che la medicina non è riuscita a spiegare.
I libri più letti a Milano dal 20 al 26 marzo 2006
1) Ho voglia di te (Moccia); 2) A passo di gambero (Eco); 3) La pensione Eva (Camilleri); 4) Un posto nel mondo (Volo); 5) Le mille balle blu (Gomez-Travaglio); 6) Il cacciatore di aquiloni (Hosseini); 7) Tre metri sopra il cielo (Moccia); 8) Harry Potter e il Principe mezzosangue (Rowling); 9) La ragazza del secolo scorso (Rossanda); 10) Predatore (Cornwell).