«Il Papa è malato» Invece lui riparte per un nuovo tour

Il quotidiano francese Le Figaro, in un articolo sui primi tre anni di pontificato, «rivela» che Benedetto XVI è anziano, che ha 81 anni, che pure le sue arterie hanno la stessa età, e che è fragile di cuore, per rilanciare in questo modo un presunto allarme sulle sue condizioni di salute. E, già che c’è, comincia anche a fare i nomi per la successione (i cardinali Bertone e Maradiaga).
«Tutti – scrive Le Figaro – sanno che la sua salute è fragile. Sale e scende dalle scale, cammina ancora con passo spedito ma ha l’età delle sue arterie. Inoltre, non è un segreto per nessuno, il Papa è fragile di cuore». Il quotidiano annota che, durante il viaggio in Usa, il Papa è apparso a tratti «stanco» e che avrebbe ridotto gli impegni pubblici. Ora, chiunque abbia seguito la trasferta americana di Ratzinger sa come il Pontefice abbia retto bene al cambio di fuso orario e agli impegni, anche gravosi.
Appena tornato dagli Usa ha celebrato la fase finale delle esequie del cardinale Lopez Trujillo, oggi presiederà una lunga cerimonia, fra qualche settimana sarà a Savona e Genova, poi a Brindisi, quindi in Australia e in settembre a Parigi e a Lourdes. Il Giornale ha potuto verificare che non esiste alcun allarme e che il Papa si è ripreso bene dopo il viaggio negli States.
Il direttore della Sala Stampa vaticana, padre Federico Lombardi, definisce «assolutamente paradossale» l’allarme del Figaro, ricordando che Ratzinger è appena «tornato da un viaggio impegnativo, lungo e faticoso, in cui ha fatto fronte in modo brillante a tutti gli impegni senza dare nessun segno di incertezza e senza dover modificare o alleggerire minimamente il programma». «Certo che il Papa è un uomo di 81 anni – sottolinea – ma anche attraverso le dirette televisive è sotto gli occhi di tutti che sta bene e assolve a tutti i suoi impegni».