Il Papa ribadisce «No eutanasia»

Nuovo appello del Papa alla difesa della vita umana per «l'intera sua esistenza» e anche nel caso di una vita «menomata». Ricevendo ieri mattina in Vaticano i partecipanti alla sessione plenaria del Pontificio consiglio per la pastorale della salute, il Papa ha fatto così implicito accenno alle tematiche come l'aborto, l'eutanasia e il ruolo dei cristiani nella cura dei malati. «La stima e la fiducia nei confronti del personale sanitario - ha spiegato il Papa - sono proporzionati alla certezza che tali difensori di ufficio della vita non disprezzeranno mai un'esistenza umana, per quanto menomata, e sapranno sempre incoraggiare tentativi di cura. L'impegno della cura va quindi esteso ad ogni essere umano».