Pappamondo: giro del mondo in cucina, tra locali e negozi

Non potevamo non inserire in questa pagina una guida che da diversi anni indica i luoghi più di tendenza dove trovare la migliore cucina etnica in città. Pappamondo 2006 (Editore Terre Di Mezzo, pp. 180, 9 euro) descrive 365 ristoranti, di cui 25 freschi di apertura, con tanto di commento e indicazione utili come per esempio la facilità (o meno) di trovare parcheggio. Un vademecum indispensabile, insomma, per chiunque voglia sperimentare il fascino di un riad marocchino o l'allegria di una bodeguita caraibica, usare le mani per uno zighinì o le bacchette per il sushi. Non solo: si possono trovare anche decine di nuove rosticcerie dove prendere al volo un kebab turco o un samosa indiano. Ed è sempre più vasto il capitolo dedicato ai negozi di alimentari esotici: drogherie che vendono spezie misteriose, pasticcerie che offrono il dolce giusto con un tè al cardamomo e una serie di botteghe dove acquistare le materie prime per cimentarsi ai fornelli. Infine, in fondo al libro, non poteva mancare un prezioso vocabolario dei cibi e dei piatti etnici più interessanti.