«La par condicio? Non è una priorità»

La legge sulla par condicio? «Non è una priorità». Così il coordinatore di Forza Italia, Sandro Bondi, ha risposto ai giornalisti che, in via del Plebiscito, gli hanno domandato del perché oggi il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi alla riunione del «Motore azzurro» non avesse fatto riferimento alla sua riforma. Bondi ha anche ribadito la necessità di allargare la coalizione in vista delle politiche: «Rotondi (Dc) e la Mussolini sono nel centrodestra, perché non dovrebbero stare nella Cdl?», ha detto il portavoce di Forza Italia.