Parcheggi gratis per chi fa acquisti

La telecamera tra via Mac Mahon e Monteceneri ha colpito quasi il doppio del 2005. Merlin (Prc): «Colpa dei lavori»

Laura Sonzogni

A dispetto delle pubblicità dei panettoni che ci vogliono tutti felici attorno ad un tavolo, pronti a condividere la gioia del Natale, le festività spesso rischiano di trasformarsi in un piccolo inferno.
Per questo Philips, con il patrocinio dell'assessorato comunale alle Attività Produttive e dell'Unione del commercio di Milano, ha pensato ad un'iniziativa per «semplificare» il Natale. Niente pronto intervento contro i parenti molesti, sia chiaro. Ma un aiuto per rendere meno complicata la temutissima fase preparatoria: l'acquisto dei regali. Facile immaginare quale sia il problema numero uno per fare shopping a Milano, soprattutto in un periodo caotico come quello delle feste: trovare un posto auto. Per questo da domani al 10 dicembre Philips metterà a disposizione dei milanesi il Garage Restelli, in via Restelli 3/3 zona piazzale Lagosta, un parcheggio sotterraneo custodito che potrà essere utilizzato gratuitamente dalle ore 10 alle 20. Un servizio di navetta gratuito, inoltre, collegherà ogni quarto d'ora il Garage Restelli a corso Buenos Aires, una delle principali vie commerciali della città insieme a corso Vercelli e al centro.
Sono queste le tre zone protagoniste delle «Simplicity Map» due milioni di cartine distribuite gratuitamente per aiutare i cittadini ad orientarsi tra i moltissimi negozi, suddivisi per categoria e con tanto di numero di telefono. Infine, una squadra di Babbo Natale vestiti di blu offrirà il proprio aiuto per trasportare i pacchi di Natale più ingombranti o per impacchettarli presso i «Simplicity Point», cinque gazebo dislocati tra il centro, corso Buenos Aires e corso Vercelli. Ai Babbo Natale si potranno anche chiedere consigli per i propri acquisti. E chissà che quest'anno non si riesca perfino a fare felice la suocera.