Parcheggi, la Lega fomenta i residenti De Corato: «La demagogia non paga»

Circa 600 residenti in viale Monza hanno firmato la petizione della Lega contro la sosta a pagamento appena introdotta nel primo tratto della strada. «Anche noi abbiamo votato il provvedimento, ma si può sbagliare. Questa non è un’arteria commerciale, ci sono solo kebab e negozietti da un euro», ha affermato il capogruppo Matteo Salvini, ieri in piazza con i cittadini. Al vicesindaco Riccardo De Corato fa piacere «l’ammissione di colpa della Lega, sul traffico serve stare con i piedi a terra e dare risposte concrete, anziché fare demagogia». Ma anticipa che la questione è ancora aperta e un certo numero di posti auto potrebbe essere recuperato a favore dei residenti.