Parcheggiare ora è più facile con il biglietto prepagato

All’Auditorium arrivano i ticket prepagati per la sosta a prezzi agevolati. Sarà possibile acquistare in anticipo il ticket prepagato per la sosta. Tre le modalità per l’acquisto dei ticket: c’è il ticket prepagato singolo con posto assicurato da ritirare fino a quattro ore prima dello spettacolo alla cassa parcheggi di via De Coubertin esibendo il biglietto del concerto, costa tre euro e consente di lasciare la vettura per quattro ore consecutive, da un’ora prima dello spettacolo. Si potrà posteggiare sia nel multipiano che in quello a raso e il numero dei posti a disposizione sarà di 300 unità. C’è poi la tessera di abbonamento prepagata per gli abbonati ai concerti di Santa Cecilia: anche loro potranno scegliere se parcheggiare nel multipiano o nel parcheggio a raso nelle serate di validità dell’abbonamento. Il numero di tessere riservate agli abbonati sarà limitato a 250 per il multipiano e a 200 per la sosta a raso. Costo della sosta sarà sempre di 3 euro per una durata di quattro ore. Diverse le modalità per richiedere la tessera compilando un modulo da ritirare alla biglietteria dell’Auditorium o a quella dei parcheggi di via De Coubertin. La terza possibilità infine è quella di acquistare un carnet di ticket prepagati nelle opzioni da cinque ticket per 10 euro da dieci ticket per 20 euro, con sosta consecutiva per quattro ore tra le 20.30 e le 00.30. Questi ticket, che riducono il costo della sosta oraria a 0,50 euro, danno diritto alla sosta ma non alla prenotazione del posto auto in entrambi i parcheggi. Il posto auto sarà disponibile solo nel caso in cui i possessori di ticket prepagati con posto assicurato non abbiano già esaurito i posti auto disponibili. Sono 1.003 i posteggi tra raso e coperti all’Auditorium mentre il presidente di Atac Spa Fulvio Vento ha aggiunto che «è intenzione di Atac venire incontro e semplificare la vita dei cittadini. Se l’esperimento andrà bene cercheremo di vendere i biglietti anche via internet per non obbligare gli utenti a recarsi all’Auditorium per acquistarli».