Parchi a tavola tra Barcellona, Milano e Roma

La tradizione agricola del Parco Sud di Milano, la ricchezza culturale di RomaNatura, così è chiamato il sistema delle aree naturali protetti di Roma, e la Rete dei 12 parchi naturali di Barcellona: le diverse realtà dei tre parchi si incontrano in Parchi a Tavola, scambio enogastronomico e culturale nato per iniziativa dell'Assessorato all'Ambiente della Provincia di Milano e delle aziende agricole del Parco Sud.
Attraverso un itinerario di degustazione che porta alla riscoperta delle tradizioni alimentari tipiche della cultura mediterranea, la golosa manifestazione si propone di far conoscere e apprezzare alcune ricette delle diverse aree coinvolte nell'iniziativa: gli chef di Milano, Roma e Barcellona, infatti, mettono a disposizione la loro esperienza fondendo l'arte culinaria delle rispettive zone di provenienza con i prodotti forniti dagli altri parchi.
Dall'1 al 10 novembre poi, alcune aziende agricole del Parco Agricolo Sud di Milano (per la precisione la Cascina Rosio di Albairate, la Cascina Forestina di Cisliano, l'Antica Stazione di Posta di Corsico, la Cascina Roverbella di Pantigliate) inseriranno nei loro menù le ricette di chef catalani per permettere ai cittadini milanesi di assaggiare piatti dai sapori internazionali.
Non sono la buona tavola di tre distinte realtà. Questa è un'occasione utilissima anche per fare un'escursione alla scoperta del Parco Sud che con i suoi oltre 47mila ettari offre aree naturalistiche, laghi di cave esaurite rinaturalizzati con passione, abbazie, ville e castelli, cascine storiche, agriturismi, percorsi per camminate, itinerari per biciclette, sentieri per cavalli.