IL PARCO IN FIAMME

Notte di fuoco nelle Cinque Terre per un furioso e vasto incendio che ieri pomeriggio è improvvisamente divampato nella zona di Riomaggiore, in prossimità della seconda galleria lungo la strada Litoranea. Vigneti, macchia mediterranea e poi pinete: le fiamme in poche ore hanno distrutto diversi ettari di verde, cancellato coltivazioni, linee elettriche e piccoli edifici utilizzati per il supporto alle attività agricole. L’incendio, uno dei più violenti visti in questi ultimi anni nel Parco Nazionale delle Cinque Terre, è stato visibile da tutta la costa, mentre il fumo è stato sparso dal forte vento sino in mare aperto. Proprio il vento ha complicato le operazioni di spegnimento che proseguiranno oggi.