Il parco Solari intitolato a don Giussani

Saranno presenti Formigoni, Albertini, la Moratti e don Carron, presidente di Cl

Da oggi un’isola verde avrà il nome di don Giussani. Al fondatore di Comunione e liberazione, morto il 22 febbraio di un anno fa a 82 anni, viene intitolato quello che finora è stato il parco Solari. Durante la cerimonia ufficiale, questa mattina a partire dalle ore 11, sono previsti gli interventi del sindaco Gabriele Albertini e del presidente di Cl don Julian Carron. Saranno presenti anche il governatore Roberto Formigoni e la candidata della Cdl Letizia Moratti. La benedizione invece sarà impartita da monsignor Mario Spezzibottiani, Moderator Curiae di Milano, e al termine della cerimonia il coro di Comunione e Liberazione eseguirà alcuni canti.
Ma sull’intitolazione ieri si è sollevata qualche protesta. «Sul piano personale - ha dichiarato il senatore della Rosa nel pugno, Roberto Biscardini - preferisco che lo storico parco Solari rimanga dedicato alla memoria di un grande pittore milanese e rinascimentale, piuttosto che al fondatore di Comunione e Liberazione. Sul piano culturale è un gravissimo errore, su quello politico il cambio della denominazione è una pura operazione di propaganda elettorale».