Parenti bruciano prato: sposi multati dai vigili

Festa rovinata per due novelli sposini di Cassino che non appena usciti dalla chiesa di San Bartolomeo dove hanno coronato il sogno d’amore, si sono visti multare dai vigili urbani. La neo coppia, infatti, per colpa di qualche loro parente, ha dovuto pagare un verbale per danneggiamento. In pratica qualcuno degli invitati, invece di lanciare riso e confetti come di consuetudine, ha pensato di accendere dei fuochi pirotecnici che, però, hanno bruciato il prato circostante la chiesa.