Un pari deciso in un minuto

da Siena

Pareggio piacevole e giusto tra Siena e Napoli. Galloppa ci prova già al 1', quando su traversone di Maccarone tenta una rovesciata di tacco degna di un circo equestre, mentre Locatelli poco dopo manda alto un gran tiro da fuori. Nella seconda metà del primo tempo sono invece i napoletani ad andare vicini al vantaggio, prima con un fulminante contropiede di Hamsyk e poi con Domizzi che, su corner, coglie di testa la traversa. Tutto però si risolve nell'arco di un solo minuto a metà ripresa: al 18' tocca a Frick portare in vantaggio i bianconeri girando in rete da pochi passi uno spiovente da calcio d'angolo, al 19' è invece Bogliancino a tagliare come il burro l'incerta difesa senese dalla sinistra e a scagliare alle spalle di Manninger il pallone dell' 1-1. Il resto è una serie di rovesciamenti di fronte, con gli ospiti forse più quadrati e organizzati, capaci per lunghi tratti di dominare il centrocampo, ma con i senesi molto volitivi e determinati nella ricerca della vittoria, decisamente trasformati rispetto alla squadra abulica e senza idee di alcune settimane fa.