Pari il derby dello Stretto E Zanchi va all’ospedale

da Messina

Derby dello Stretto, finito in parità 1-1, preceduto da scontri tra gli ultra di Messina e Reggina fuori dallo stadio con carica della polizia. Prima nota per l’allenatore Mazzarri espulso perché non se ne stava seduto. Buon Messina, in vantaggio al 24’ con Di Napoli dopo azione sulla sinistra Sculli-D’Agostino e assist di Zampagna. Il Messina ha poi avuto con Zampagna due opportunità per mettere al sicuro il risultato ma la difesa calabrese chiudeva bene. Ripresa intensa, con la Reggina impegnata a raggiungere il pari. Al 18’ st pareva cosa fatta e invece la conclusione di Vigiani finiva sulla traversa. Al 36’ Reggina, già senza tecnico in panchina, restava in 10 per l’espulsione di Tedesco. Decisiva l’azione al 41’ st: si scontravano i giallorossi Storari e Zanchi, Cozza di testa dal limite inzuccava in porta (vuota). Zanchi all’ospedale per accertamenti.