Parigi, Atos guadagna il 23%

Superate le incertezze, New York ha confermato una certa volontà di ripresa, questa volta alimentata dalle notizie su nuove acquisizioni. In primis l’offerta che l’Ice di Atlanta ha fatto sui titoli del Chicago Board of Trade, in rialzo di oltre il 13%, mentre in rosso sono finite le azioni del Chicago Mercantile Exchange (meno 4,8%). Dopo il crollo dei giorni scorsi si è ripreso dai minimi il titolo New Century, che ha dato il via al collasso delle borse nel corso della settimana. Non sono mancate anche in Europa le notizie su future concentrazioni: a Parigi, le azioni Atos Origin sono salite fino al 23% ai rumors di un possibile interesse da parte dei Fondi Centaurus e Permira. A Londra Imperial Tobacco sale del 7%, in corsa per Altadis.