Parigi, Dexia in controtendenza

Tutte negative le Borse europee (la peggiore Parigi con un netto -1,16%). Unica in controtendenza (+0,11%) Francoforte dove la maglia nera è stata Infineon (-4,34%). In ribasso anche Tui (-2,07%) e il colosso ThyssenKrupp (-2,35%). Chiusura in pole position per Merck in rialzo del 3,86%. A Parigi ha tenuto banco Dexia (+3,3%) che ha annunciato un comunicato a borse chiuse per illustrare la sua esposizione sul mercato dei mutui subprime. Pesante invece Thomson (-3,33%). Ordini di vendita anche su Lafarge (-2,62%) e Saint Gobain (-2,23%). A Londra tonfo di Minerva che ha lasciato sul terreno il 6,25%. In spolvero Standard Life (+3%) con il riaccendersi delle voci di una possibile operazione con Resolution (+0,15%).