Parigi, fiocco celeste per Sarkozy e la Bruni: è in arrivo un bambino

Pochi giorni dopo la conferma della gravidanza della moglie del Presidente francese, un amico della coppia, Jacques Séguéla, ha rivelato al quotidiano belga Le Soir che si tratta di un bambino<br />

Fiocco celeste per Carla Bruni e Nicolas Sarkozy. Pochi giorni dopo la conferma della gravidanza della moglie del Presidente francese, un amico della coppia, Jacques Séguéla, ha rivelato al quotidiano belga Le Soir che si tratta di un bambino. Fu proprio Séguéla, tycoon della pubblicità, a far conoscere l’ex top model italiana al presidente francese, durante una cena tenuta nel 2007. I due si sposarono poi il 2 febbraio 2008. "Sono nella posizione di poter dire che sarà un maschio", ha detto l’imprenditore al quotidiano, precisando che Carla Bruni è rimasta incinta all’inizio dell’anno. La conferma della gravidanza è arrivata nei giorni scorsi dal padre del presidente, Pal Sarkozy, che in un’intervista alla Bild aveva dichiarato che i due coniugi non intendevano conoscere in anticipo il sesso del bambino. Di recente, Carla Bruni, a fronte di una domanda diretta del settimanale ’Gentè sul suo presunto stato interessante non aveva nè confermato nè smentito: "Tengo la bocca cucita. Non per arroganza o per segretezza, ma per proteggere qualcosa. E per mio marito". Secondo alcune fonti, l’intervista del padre avrebbe reso Sarkozy "furioso". Un consigliere dell’Eliseo ha infatti riferito a Le Figaro che "il piano era quello di mostrare la pancia di Carla Bruni al G8 di Deauville", in programma giovedì e venerdì prossimi. Carla Bruni ha già avuto un figlio, Aurelien, 9 anni, dal filosofo Raphael Enthoven, mentre Sarkozy ne ha avuti tre dalle sue due precedenti mogli: Pierre, 25 anni, Jean, 23 anni, e Louis, 13 anni.