Parigi, rapina da oltre 6 milioni da Chopard

Colpo grosso di un bandito solitario nella gioilleria dei Vip in Place Vendome: elegante, è entrato come un qualsiasi ricco cliente, ha spianato un'arma contro i commessi e in un paio di minuti ha svuotato le vetrine ricolme di preziosi. Poi se n'è andato a piedi allontanandosi fra i turisti

Parigi - Il copione è quello di sempre, unico l'attore, milionario il "colpo". Lo scenario: Parigi. Così un uomo, naturalmente elegante e apparentemente "inoffensivo", ovvero quel che sembrava un ottimo cliente, é entrato nella gioielleria Chopard di Place Vendome a Parigi - la boutique dei Vip e delle dive - facendosi passare per un cliente. Poi però ha tirato fuori un'arma e l'ha spianta davanti a tre commessi e si é fatto consegnare i gioielli in vetrina. La rapina - bottino fra i sei e i dieci milioni di euro, secondo fonti della polizia - è durata in tutto due minuti, e si è svolta senza alcuna violenza.

L'uomo è uscito tranquillamente dalla porta della boutique, mescolandosi fra i tanti turisti e parigini che, oggi pomeriggio, in una giornata piena di sole, affollavano una delle piazze più belle e suggestive della capitale francese e più ricche per i negozi di preziosi che vi si affacciano. Alcuni testimoni hanno riferito poi alla polizia che il rapinatore si muoveva con grande discrezione. Nessuno, neanche dalle boutique vicine, ha notato agitazione o qualcosa di anormale. Certo, molto più consistente - circa 85 milioni di euro - era stato a Parigi il bottino della rapina, nel dicembre scorso, alla gioielleria Harry Winston su avenue Montaigne, altro luogo celebre dello shopping di lusso. Ma lì era stata una banda di almeno tre persone ad operare. Quello di oggi, invece, sembra, secondo le prime indagini, un colpo fatto da un solitario, nelle celebre Place Vendome, a due passi dalla sede del ministero della giustizia, non lontano dall' ingresso dell'lussuoso Hotel Ritz, dove nel 1997 la principessa Diana passò le sue ultime ore prima di trovare la morte nel tunnel dell'Alma.

La casa Chopard, che produce gioielli portati in particolare da Vip e dive del cinema alle cerimonie degli Oscar e del festival di Cannes, è stata fondata in Svizzera nel 1860. Attualmente Chopard ha boutique nelle più grandi capitali del mondo. Da una decina d'anni, il gioielliere è stato incarico dal Festival di Cannes di modernizzare la Palma d'oro che viene assegnata al vincitore del premio cinematografico.