A Parigi rimbalza Eads

Borse ingessate in Europa per prezzi in calo nei settori auto e oil, mentre i tecnologici risentono dei dati trimestrali Nokia, inferiori alle attese. A Francoforte in calo Sap (meno 2%), ma richieste Infineon (più 2,2%), in vista della quotazione della divisione Qimonda, con un ricavo previsto di un miliardo di euro; realizzati i bancari, e in calo anche Sap e Hypo Re. A Parigi ha cambiato tendenza Eads, che recupera circa il 2%, alla notizia della raccolta ordini per 3 miliardi di dollari dalla controllata Airbus alla fiera di Farnborough. Sempre in declino a Londra il titolo Partygaming (meno 7,4%), alla notizia di grane giudiziarie per i vertici Usa della società di scommesse BetonSports. A New York tutti gli indici in rosso per una nuova flessione di Ford (meno 1,9%). Tengono i titoli tecnologici, con Apple che guadagna oltre il 12% e Motorola il 9,1%. In controtendenza Qualcomm (meno 2%). Nel settore farmaceutico nuovo sprint di Pfizer, che realizza un rialzo del 2,2 per cento.