Parigi, rubati due quadri di Picasso 50 milioni di euro di valore

Parigi - Due quadri di Picasso, di un valore complessivo di 50 milioni di euro, sono stati rubati nella casa parigina della nipote del pittore. Il furto, secondo una fonte della polizia, è avvenuto nella notte fra lunedì e martedì. Le due opere sono "Maya con la bambola" (nella foto) del 1938 e "Ritratto di donna, Jacqueline", dal nome della seconda moglie dell'artista, del 1962.

Due ignoti si sono introdotti nell'appartamento di Marina Ruiz Picasso, in rue de Grenelle, nel settimo arrondissement, e si sono impadroniti delle tele. Secondo i primi elementi in mano agli inquirenti, non vi sarebbe stata effrazione.