A Parigi scivola Pernod Richard

La stabilizzaione dei mercati azionari è stata sostenuta dalla ripresa di New York, i cui rialzi hanno oscillato intorno all’1% per i principali indici. Al dato deludente delle vendite al dettaglio si sono contrapposti il calo dei sussidi di disoccupazione. Nel listino in rialzo Citigroup (più 1%) in corsa per l’acquisto di una banca a Taiwan; brillante l’andamento di Taget (più 2,5%) e balzo di Nordstrom (più 5,3%). Nei mercati orientali Tokio in rialzo di quasi il 2% ha fatto superare all’indice Nikkei quota 17000. Recuperi superiori all’1% nelle maggiori piazze europee. A Parigi sale Suez (più 2,2%), ma cede Pernot Richard (meno 4%). A Zurigo è stato fissato il prezzo di Cosmo Int. in 20 franchi svizzeri, con il titolo in quotazione dal 12 marzo.