Park, un fumetto di diciassette anni

Il sudcoreano Tae Hwan Park è nato il 27 settembre 1989 e per aver messo in fila il Gotha mondiale del nuoto ha un fisico più che normale: 175 centimetri per 58 chili. A Melbourne ha vinto l’oro nei 400 stile libero e il bronzo nei 200. Non si può certo dire cher Park fosse un predestinato del nuoto visto che in piscina ci è finito per curarsi una forma asmatica tipica di molti ragazzini. Si allena due ore al mattino, tre al pomeriggio dopo la scuola e ogni giorno si sottopone a una seduta di pesi dalla durata di un’ora e mezza. A Melbourne ha stupito il mondo e attratto come api sul miele gli sponsor. In vista dei Giochi di Pechino gli hanno offerto un contratto per il materiale tecnico da 3,2 milioni di dollari.