Parking a pagamento per Torre Astura

Parcheggio a pagamento, dall’1 luglio, per recarsi alla spiaggia libera di Torre Astura, a Nettuno, aperta al pubblico in base a una convenzione fra Comune e ministero della Difesa, in quanto ricade nel poligono militare. Lo ha deciso la commissione prefettizia con una delibera che ha assegnato la gestione del parcheggio alla ditta Promur, che già ha l’appalto dei parcheggi a pagamento in città. Per un’ora di sosta il costo è 1 euro, per l’intera giornata 5 euro. La decisione ha sollevato le proteste dell’associazione «Portatori di handicap - Visitatori di Torre Astura» che da alcuni anni, in base ad accordi con precedenti amministrazioni comunali, gestisce il parcheggio.