Il Parma affonda la Reggina

Parma. Tre calci alle amarezze e via verso una classifica che diventa tranquillizzante. Il Parma liquida così la pratica Reggina e si congeda dal Tardini per questo 2007 con un 3-0 che porta le firme dei suoi giocatori più continui nel rendimento: Bernardo Corradi (abile a sfruttare il bel cross di Reginaldo), che sale a quota cinque reti, Andrea Pisanu (quarto centro stagionale per lui) e Massimo Paci, difensore con il vizietto del gol (e fanno tre).
Una prova di forza, quella degli emiliani, che ha annichilito una Reggina salita a Parma in formazione d’emergenza e sulla quale Ulivieri, alla sua prima volta da ex al Tardini, dovrà lavorare molto per evitare una serie B che in questo momento appare inevitabile. Ma soprattutto dovrà lavorare la società in sede di mercato di riparazione, perché questa rosa sembra non poter dare garanzie di salvezza.