Parma, Corradi non basta per battere il Cagliari

da Parma

Volevano tre punti sia il Parma che il Cagliari, finale senza esclusione di colpi, ribaltamenti di campo, Couto nervosissimo, Morfeo delizioso in alcune aperture ma non succede niente. Il risultato resta quello fissato sull’1-1 da Bernardo Corradi, quando l’ex Manchester City con una spettacolare girata ha rimesso le cose al loro posto. Pochi minuti prima Fortin aveva respinto un calcio di rigore di Castellini e a quel punto Giampaolo ha creduto veramente di portarsi i tre punti sull’isola dopo il vantaggio al 40’ del primo tempo di Matri, abile a ribattere a rete un pallone schizzato sul palo alla sinistra di Bucci strabattuto. Nel finale Giampaolo inserisce Foggia che sabato aveva avuto un attacco di influenza. Il suo inserimento ha rivitalizzato l’attacco sardo e la sua mancanza si è sentita soprattutto quando al Cagliari sono iniziate a mancare le energie e ha dovuto affidarsi unicamente al contropiede. Il Parma sale a 2 punti, il Cagliari ha una grande organizzazione di gioco.