Parma: un itinerario e una mostra dedicati al grande pittore Correggio

Fino al 25 gennaio nelle sale della Galleria Nazionale e all'interno del Teatro Farnese (Parma) saranno esposte le opere più significative del Correggio, provenienti da musei di tutto il mondo. Sarà possibile salire sino alle due cupole affrescate dall'artista, per ammirare da vicino le opere illuminate per l'occasione, da Vittorio Storaro. La mostra di Parma, dedicata ad Antonio Allegri, detto il Correggio, non si limita alle sue opere, ma si estende al patrimonio architettonico. Per apprezzare il pittore della luce è stato creato un itinerario tra i grandi cicli d'affresco nei castelli (Busseto, Torrechiara, Soragna, Fontanellato, Sala Baganza, Castello di Montechiarugolo), che farà da scenografia ad una serie di concerti, eventi letterari e laboratori artistici fino a primavera prossima. Questa mostra diventa un'occasione per apprezzare il territorio, assaggiare le specialità eno- gastronomiche. Molte le agenzie turistiche di Parma che offrono pacchetti turistici per gruppi, scolaresche o individuali con visite guidate alla mostra, centro storico, sistemazione in hotel, cena, degustazioni al museo del prosciutto e parmigiano con costi che partono da 240 euro a persona (hotel 5 stelle), da 200 euro a persona (hotel 4 stelle). I prezzi possono scendere anche a 100/145 euro con sistemazioni in b&b o fuori Parma. Alcuni indirizzi: www.arganteviaggi.it; www.foodvalleytravel.com; www.parmaincoming.it; www.vapensieroviaggi.com. Per informazioni sull'itinerario di visita e sugli eventi: Parma Turismi, tel.0521.228152, www.turismo.parma.it. Per info sulla mostra: tel.199.199111, www.mostracorreggioparma.it.