Parma, il Salone del camper è la festa del turismo «en plein air» Inaugurazione il 10 settembre

Dopo il successo del 2010 che ha lanciato Il Salone del camper nel gotha degli eventi motoristici e turistici europei, tutto è pronto per accogliere gli appassionati, i curiosi e gli addetti ai lavori che visiteranno la seconda edizione della rassegna, in programma alle Fiere di Parma dal 10 al 18 settembre. Quest’anno il Salone del camper ha accresciuto la propria superficie del 10% con oltre 44mila metri quadrati netti occupati, e uno sviluppo complessivo superiore a 150mila metri; i padiglioni 6, 5, 3 e parte del 2 ospiteranno i veicoli ricreazionali dei produttori italiani ed europei, mentre la restante parte del nuovo padiglione 2 raccoglierà 60 aziende turistiche e oltre 100 produttori di accessori per le vacanze «en plein-air». In tutto gli espositori saranno oltre 240. Il padiglione 7 è stato invece riservato agli eventi serali e alla ristorazione.
Ma è sui servizi ricettivi che il Salone 2011 ha concentrato la propria attenzione, alla ricerca della più ampia soddisfazione del visitatore; rinnovata la veste grafica, e reso maggiormente proattivo, il sito è stato utilizzato dagli utenti per prenotare on-line una delle circa 300 piazzole attrezzate con allaccio elettrico adiacenti all’ingresso Centro (www.ilsalonedelcamper.it) o quelle gestite dai Comuni in Parma e Provincia, e collegate con servizio shuttle. Sul sito si ottengono anche tutte le notizie sulle aree di sosta disponibili sull’intero territorio provinciale e sulle occasioni enogastronomiche che porteranno i visitatori all’interno di una grande festa di fine estate. Raddoppiata la sezione dedicata al turismo: lo spazio tematico «Percorsi e Mete» vedrà la partecipazione di oltre 60 espositori.
Le proposte di Regioni, Province, Comuni, Paesi esteri, campeggi, agricampeggi, aree di sosta e associazioni, oltre a una serie di eventi, mete e itinerari, saranno il completamento dell’offerta ai visitatori fornendo ulteriori alternative per un turismo sempre più «en plein air». Grazie alla collaborazione tra Associazione produttori caravan e camper, il Gruppo produttori veicoli per il tempo libero Anfia, Fiere di Parma e Assocamp, saranno a disposizione del pubblico 1.000 voucher per un weekend in camper a 99 euro ognuno.