Parma torna a sperare

Parma. Quattro gol in poco più di dieci minuti: così il Parma ha liquidato la pratica Messina, intascando tre punti fondamentali per continuare a sperare nella salvezza. Una salvezza che, a discapito della classifica odierna, è tutt'altro che scontata visti i risultati maturati sugli altri campi ed il calendario delle ultime due giornate. Al Messina i crociati di Ranieri hanno lasciato l'onore delle armi, concretizzato nel gol di Riganò a partita finita. Gli applausi più calorosi li ha presi Giuseppe Rossi, autore di una bella doppietta, ma una piccola soddisfazione se la sono tolta anche Muslimovic e Gasbarroni.