Parmalat Primi 9 mesi in salute Giù le stime

Parmalat ha più che raddoppiato l’utile nei primi nove mesi dell’anno passando da 276,3 a 638 milioni di euro. Il fatturato netto del gruppo è cresciuto del 2,8% a 2,87 miliardi. In calo il margine operativo lordo a 219,9 milioni di euro (-13,5%). La situazione finanziaria del gruppo è migliorata passando da una posizione di disponibilità finanziaria netta di 855,8 milioni nel dicembre 2007 a 986,4 milioni nel settembre 2008. Per il 2008 il gruppo alimentare di Collecchio «procede a una revisione della guidance che si attesta su una crescita del fatturato del 7,5% al lordo dell’effetto cambio (+2,4% al netto) e un margine operativo lordo tra i 310 e i 315 milioni al netto dell’effetto cambio rispetto ai 350 milioni di euro indicati a luglio».