Parmigiano sì, Parmesan no!

Lodigiano (estinto), TrentinGrana, Grana Padano, Parmgiano e Reggiano sono tutti ottimi prodotti italiani, purtroppo però nel mondo è conosciuta e, ancora peggio, superconsumata la versione famigerata, il parmesan. Le ultime normative difendono il formaggissimo di Parma e di Reggio, ma è un percorso ancora lungo anche, ma in tutt’altro senso, a livello di riconoscibilità delle forme. I produttori parmigiani sono divisi in caselli e ogni forma marchiata con un numero e non un nome ben più facilmente identificabile. I più attenti sanno che possono trovare delle meraviglie muovendosi con attenzione e informandosi. A Solignano Pozzo ecco la Castella di Ravazzoni, 0525.54141, parmigiano caro ad Antonio Santini. Poi quelli di Gennari, del Casello 2001 Bedonia e infine di Bonati Bonlat. Non solo: cercate il formaggio di pianura, quello di collina e quello delle Vacche Rosse.