Parodia in Tv sull'attentatore di Hitler: è bufera

I Tedeschi non sono noti per il loro senso dell’umorismo. IMa adesso, in Germania fa ridere (e discutere) una parodia televisiva di Tom Cruise, che nel film “Operazione Valchiria”, interpreta il conte Claus von Stauffenberg, colui che attentò alla vita di Adolf Hitler<br />

Sul loro passato più recente, i tedeschi non amano scherzare. Ed è bufera sul comico Oliver Pocher, comparso in tivù (ARD), mentre, benda nera sull’occhio e divisa da gerarca nazista, fa la parodia del conte Claus von Stauffenberg, interpretato sul grande schermo da Tom Cruise, nel controverso film storico “Operazione Valchiria”, “Mica si può piacere a tutti”, commenta il comico tedesco Oliver Pocher, reo d’aver preso in giro Tom Cruise, nei panni del nazista Claus von Stauffenberg,, a breve nelle nostre sale con “Operazione Valchiria”. Nel seguitissimo show serale “Schmidt&Pocher” (in onda sulla Rete ARD) l’attore comico è comparso con la benda nera sull’occhio, la divisa grigioverde dei gerarchi hitleriani e una buffa sciarpa modaiola, rifacendo il verso all’attentatore di Hitler. La parodia non è piaciuta ai vertici dell’emittente televisiva, che tuttavia avevano ingaggiato Pocher, proprio per raggiungere il pubblico giovane. “E’ assurdo che un eroe della Resistenza tedesca venga sbeffeggiato così, in televisione”, ha dichiarato ai media Volker Stich, presidente del Consiglio televisivo regionale del Baden-Wuerttemberg. “Se si vogliono attrarre i giovani, bisogna anche proporre quello di cui, normalmente, non si parla”, argomenta invece il comico incriminato. Il seguito alla prossima puntata. Intanto, il 27 marzo Pocher dovrà comparire in tribunale, perché accusato di “vilipendio della storia patria” e dovrà rispondere della qualità e dell’intelligenza del suo show.