La parola ai ministri Bossi: «Per Malpensa daremo battaglia»

Roma. La vendita della quota pubblica dell’Alitalia sarà all’esame dell’ultima riunione del 2007 del Consiglio dei ministri prevista per domani. È quanto si apprende da fonti ministeriali. Il governo prenderà in esame le due proposte avanzate dal gruppo Air France-Klm e dalla cordata A.P. holding (Air One con Intesa-Sanpaolo) dopo la decisione del consiglio di amministrazione dell’aviolinea di aprire una trattativa in esclusiva con il gruppo franco-olandese. «Le cose vanno avanti come avevamo detto - ha spiegato il presidente del Consiglio Romano Prodi, parlando da Reggio Emilia -. Abbiamo un’analisi da parte della compagnia, il Consiglio dei ministri lo esaminerà tenendo presente gli interessi della compagnia e dell’Italia». Molto più battagliero il commento del leader della Lega Nord Umberto Bossi sulla vicenda: «La musica purtroppo non cambia mai per il Nord, schiavi di Roma eravamo e schiavi restiamo. Per questo quella di Malpensa è la madre di tutte le battaglie per noi».