Parola d’ordine: valorizzare il patrimonio

«Advisory» significa gestire la complessità, prima di tutto controllo dei rischi, protezione del capitale complessivo e gestione degli obiettivi negli ambiti più diversi a partire ovviamente dall’Investment Advisory. L’Active Wealth Advisory è il servizio di consulenza in materia di investimenti finanziari sviluppato dal gruppo Bpu Banca per consolidare e valorizzare il patrimonio della clientela. Il servizio si avvale delle competenze specialistiche di professionisti dedicati e di un’evoluta piattaforma tecnologica. E si esplicita attraverso un processo proprietario rigoroso che consente di profilare il cliente declinando poi la più efficiente ed efficace strategia di portafoglio attraverso quattro fasi: analisi profilo cliente, analisi e aggregazione portafoglio, strategia e allocazione, active wealth management. Quest’ultima fase, in particolare, permette a Banche Popolari Unite (uno dei più maggiori istituti cooperativi della Penisola che nel 2008 prevede di superare i 750 milioni di utile netto a fronte di un Roe di oltre il 15%) di ottenere il monitoraggio costante della posizione complessiva del cliente, nonché la proposta di una nuova allocazione a fronte di scostamenti significativi. In altre parole, Bpu effettua un monitoraggio costante delle variabili significative mediante la predisposizione di specifiche «sentinelle» che segnalano automaticamente il superamento di determinati limiti sia per singole security, sia per portafogli. Il suggerimento degli interventi correttivi per riportare il portafoglio in linea con gli obiettivi e le strategie definite conclude quindi il processo di continuous fine tuning che è l’obiettivo primario dell’Active Wealth Management. Il gruppo Bpu Banca, come dimostra lo strumento Active wealth advisory, è convinto che la strategia vincente per il futuro sia quella di sostenere con successo i clienti a strutturare e realizzare soluzioni integrate per i patrimoni complessi.