«Le parole del Papa rivolte alla Chiesa»

Milano. «Quando parla il Papa, non parla solo a chi ha di fronte, ma a tutti». Ha ascoltato con attenzione le parole di Benedetto XVI l’arcivescovo di Milano Dionigi Tettamanzi. «La sua parola - ha aggiunto il cardinale - non era rivolta solo ai politici, ma anche alla Chiesa che deve portare Cristo alle famiglie, evangelizzare e far giungere il suo messaggio anche al mondo della politica». Secondo Tettamanzi, che ha citato l’enciclica «Deus caritas est», scritta proprio dal Papa, tra i compiti della Chiesa c’è anche quello di formare.