Parrocchie on line, il 70% collegato a internet

Quasi l’86% delle parrocchie italiane possiede un computer e il 70% ha anche la connessione ad internet. Il 61,7% ha un indirizzo di posta elettronica e il 16%, in gran parte del Sud Italia, ha un proprio sito internet. Sono alcuni dei dati emersi da una ricerca sul tema «Parrocchie ed internet», commissionata da «Weca» (Associazione webmaster cattolici italiani) e condotta da Paolo Mancini, docente di sociologia delle comunicazioni, e Rita Marchetti, entrambi del dipartimento Istituzioni e società dell’Università di Perugia. La ricerca, condotta nel periodo marzo-aprile 2007, si è basata su un campione di circa 1.500 parrocchie, selezionate in tutta Italia. «Il dato più interessante - ha commentato Mancini - è che nelle parrocchie italiane ci sia un notevole sviluppo di internet, nonostante l’avanzata età dei parroci che, nel 50% dei casi, superano i 60 anni».