Il parroco di Clooney arrestato per pedofilia

Il parroco di Laglio (Como), don Mauro Stefanoni, quarantenne, è agli arresti domiciliari presso i familiari a Cantù con l'accusa di violenza sessuale nei confronti di un giovane. Da quanto è trapelato, la misura cautelare nei confronti del parroco del paese sul lago di Como di cui si è innamorato George Clooney sarebbe stata disposta dal giudice per le indagini preliminari di Como, su richiesta del pm, nell'ambito di un'indagine avviata qualche mese fa. Il riserbo sulla vicenda al momento è totale, sia da parte degli inquirenti che delle forze dell'ordine. Secondo indiscrezioni, l'indagine riguarderebbe presunti abusi nei confronti di un ragazzo quasi maggiorenne e per questo motivo la Questura aveva già chiesto in passato l’allontanamento del parroco. Ora è certo che da due giorni il sacerdote non è più a Laglio, nella casa parrocchiale a due passi dalla villa di George Clooney, tanto che un matrimonio in programma ieri è stato celebrato dal parroco del paese vicino.

Annunci

Altri articoli