Parte la nuova Ztl nel centro storico

Entra nel vivo l'operazione Ztl nel centro storico di Genova. Il 28 giugno è iniziato il servizio di rilascio dei contrassegni e da oggi anche l'ufficio informazione entrerà in funzione: il call center risponderà al numero 010.59.56.881.
«I confini della Ztl rimarranno invariati, ma saranno inseriti dissuasori e barriere per impedire anche l'accesso delle moto - ha spiegato l'assessore al traffico Arcangelo Merella -. In autunno entreranno in funzione anche le telecamere per sorvegliare l'accesso e sanzionare gli eventuali trasgressori».
Obiettivo della revisione dei permessi Ztl è il riordino di un settore che ha registrato molti abusi e la creazione di un database degli aventi diritto.
Il nuovo permesso avrà durata annuale e costerà 25 euro per i residenti e i possessori di parcheggio, 50 euro per le altre categorie, quali artigiani, commercianti, agenti e rappresentanti.
I contrassegni emessi da agosto 2005 saranno sostituiti gratuitamente con i nuovi tagliandi. I disabili, con contrassegno invalidi, potranno circolare e sostare gratuitamente in tutte le Ztl.
Parte del centro storico sarà circoscritta da varchi e in Porta Soprana, Raibetta e caricamento da dissuasori a scomparsa. I varchi saranno aperti tra le 19,30 e le 11 (Raibetta fino a mezzogiorno) e in questi orari chi è in possesso del tagliando potrà circolare liberamente.
Negli orari di chiusura si potrà transitare contattando la Polizia municipale tramite videocitofono.