Parte oggi a Gardagolf il Texbond Open

Annaluisa Conti

All’Italia sono assegnate quattro delle 29 gare valide per il Challenge Tour. Questa settimana è in programma la terza, il Texbond Open, che si disputa da oggi (con la pro-am) a sabato sul percorso di Gardagolf, collaudato con successo anche da un Open d’Italia. Fra i partecipanti ci sarà il francese Adrian Mork che un mese fa ad Agadir stabilì il nuovo record europeo con 59 colpi sulle 18 buche . Fra gli italiani sperano Michele Reale, Massimo Scarpa, Massimo Florioli e Andrea Maestroni oltre ad altre possibili sorprese. C’è in palio un montepremi di 120 mila euro. Il golf internazionale, ma a livello giovanile e amatoriale, ha in settimana altri appuntamenti importanti per i Campionati euro per juniores a squadre in Spagna e Olanda e quelli ragazzi in Svezia e Danimarca, dove i nostri azzurrini puntano a risultati importanti. Internazionale è stata anche la finalissima dei Giochi Mondiali della medicina che a Montecatini ha richiamato 180 golfisti-medici. Hanno vinto francesi, austriaci, portoghesi, spagnoli, ma l’onore italiano è stato salvato da Maria Luisa Gianfaldoni, seconda “lordo“. Prosegue la serie dei Campionati italiani. Quello per i pulcini under 14 ha visto affermarsi a Varese i già esperti Matteo Manassero di Gardagolf ed Emma Sticca di Menaggio. A Franciacorta per il Campionato provinciale bresciano Michele Zanini e Angelina Bertuzzi hanno ottenuto i migliori risultati “lordo“, Giancarlo Ginepro e Carla Bonadei quelli “netto“.