Parte il pellegrinaggio verso Gerusalemme

Dal 19 al 26 agosto l'Azione cattolica milanese in Terra Santa: previsto l'incontro con il Patriarca

L'Azione Cattolica ambrosiana ha programmato un pellegrinaggio in Terra Santa dal 19 al 26 agosto. Il viaggio ha come titolo "Fecero ritorno a Gerusalemme", tratto da Luca 24,33-34 («... fecero ritorno a Gerusalemme, dove trovarono riuniti gli Undici e gli altri che erano con loro, i quali dicevano: Davvero il Signore è risorto»).
Dopo il pellegrinaggio rimandato nel 2006 a causa della situazione politica, finalmente i pellegrini cattolici giungono nella Città Santa tra cielo e terra, città di popoli e di Dio, affascinante e misteriosa, intreccio di religioni e di storia, di gesti concreti e straordinari di odio e di amore.
Il programma comprende diverse tappe: la Galilea con Nazareth, il monte Tabor, il Lago di Galilea e Cafarnao; a seguire, la Giudea e la salita a Gerusalemme, con la visita al Muro occidentale, alla spianata del Tempio, alle moschee e al Memoriale della Shoa, oltre alla tappa a Betlemme, dove si celebrerà il mistero dell'Incarnazione; ancora, le visite a Gerico, Qumran e Masada.
I pellegrini - 250 persone con una equa distribuzione fra adulti e ragazzi - incontreranno il Patriarca, la comunità cristiana di Gerusalemme e l'Ac di Betlemme. Un'esperienza forte di condivisione della fede e di fraternità con quella porzione di Chiesa che, oggi, continua a vivere in questa terra santa e martoriata.